Come installare manualmente WordPress

Come installare manualmente WordPress

Hai deciso di creare il tuo primo blog o sito e ti sei convinto che WordPress.org sia lo strumento giusto. 

Prima di cominciare a lavorare sul nostro primo progetto dobbiamo due cose. 

  • Acquistare un dominio (www.tuonome.it)
  • Acquistare un hosting, uno spazio in affitto che contiene i files ed i database

La guida Step by Step di questo articolo si applica a tutti gli hosting, ma gli screenshots si riferiscono a Serverplan, eccellente hosting italiano, a cui mi affido da circa un anno,  che trovo offra eccellenti prestazioni, ottimo rapporto qualità prezzo ed assistenza costante e precisa

Leggi il post – Perchè scegliere Serverplan come hosting per il tuo sito 

In questo post voglio mostrarti passo per passo come creare un database MySQL ed installare WordPress sull’hosting senza dover ricorrere ad applicazioni esterne (che in molti casi gli hosting offrono). 

Ma per andare più nei dettagli tecnici segui passo passo questa guida. 

È decisamente più semplice di quanto si possa immaginare!

Non sai se scegliere WordPress.com o WordPress.org? Leggi questo post e fai la scelta più giusta

Serverplan hosting

Guida step by Step per installare manualmente WordPress su Serverplan

Come prima cosa per poter creare il proprio database e sito su WordPress.org abbiamo bisogno di un dominio ed un hosting.
Serverplan offre Hosting Linux a partire da 24€ + iva dominio incluso, ideali per chi sta muovendo i primi passi online. 

Se si sceglie il pacchetto Starterkit l’istallazione di WordPress dovrai farla manualmente, quindi questa guida è quello che fa per te!

Step 1 - Scarica WordPress.org

Collegati al sito Worpress.org/download e scarica l’ultima versione di WordPress. Tienila in zip e passa allo step 2.

Step 2 - Carica WordPress sull'account di hosting

Adesso dobbiamo caricare WordPress sul nostor hosting. Per farlo abbiamo a disposizione tre opzioni:

  • Caricamento tramite FTP
  • Caricamento tramite File Manager – che è quello che seguiremo in questo articolo
  • Caricamento tramite SSH

Carichiamo i file utilizzando File Manager

Per caricare un file tramite il File Manager di cPanel, procedi come segue:

Accedi al cPanel.
Nella sezione File, fai clic su Gestione File.

Cpanel Serverplan

Nell’angolo in alto a destra clicca su Impostazioni.
Seleziona Radice Web e Mostra file nascosti e poi clicca su Save.

Ricorda che Radice Web Web porterà direttamente alla cartella nel tuo account di hosting che è visibile al Web.
Questa è in genere la cartella public_html o www ed è dove dovranno risiedere i file del tuo sito.

serverplan

Clicca sulla cartella public_html e poi su Carica dalla barra degli strumenti in alto.

Ti si aprirà una pagina che ti permetterà di selezionare il file (WordPress in questo caso) che verrà caricato automaticamente.

Serverplan hosting

Step 3 - Creazione del database MySQL e dell'utente

WordPress memorizza le sue informazioni in un database che dobbiamo creare seguendo questi passi. 

Ricordo che questa fase è molto importante, prepara un file dove scrivere tutte le informazioni che seguiranno perchè non dovrai perderle. 

Accedi a cPanel 
Nella sezione Database, fai clic sull’icona Procedura Guidata Database MySQL

Creare database

Scegliamo il nome che vogliamo dare al database. Io lo ho chiamato wpblog per esempio

serverplan database

A questo punto dobbiamo scegliere il nome utente e la password.

Consiglio di utilizzare il generatore di password per renderla quanto più sicura possibile, ma ricorda di scriverla e conservarla perchè è importantissima!

Creare database

Prosegui scegliendo tutti i privilegi e concludi la creazione del database!

Configurazione wp-config.php

Il file wp-config-sample.php contiene le informazioni del database e indica all’applicazione WordPress da quale database estrarre i dati.
Questo passaggio deve essere completato per garantire che le informazioni corrette del database siano associate all’installazione di WordPress.

Il file wp-config-sample.php può essere trovato in Gestione File

Gestione file

La cartella per il nostro dominio principale è public_html per impostazione predefinita, quindi i passaggi seguenti mostrano il processo per quella cartella.

  • Accedi a cPanel.
  • Clicca su Gestione File
  • Dal menu di navigazione a sinistra in File Manager, clicca su public_html per aprire la cartella nel pannello di destra.
  • Clicca il pulsante Impostazioni nell’angolo in alto a destra del File Manager. Apparirà una finestra pop-up sullo schermo
  • Nella casella popup, seleziona la casella Mostra file nascosti (dotfiles), quindi fai clic su Salva.
  • Scompatta il file zip WordPress (clicca con tasto destro e clicca su estrai) 
  • Clicca su Worpress sulla barra di sinistra e si apriranno tutti i filefiles
  • Nel pannello di destra del File Manager, individua il file wp-config-sample.php.
  • Fare clic con il pulsante destro del mouse sul file, seleziona Rinomina, modificare il nome del file in wp-config.php
    wpconfig
  • Fare clic con il tasto destro sul file wp-config.php e seleziona Modifica. Apparirà una seconda finestra pop-up, fare clic sul pulsante Modifica per continuare con il file.
    Edit wpconfig
    Quando il file si apre, cerca le seguenti informazioni
    database
    Sostituisci database_name_here con il nome del database che hai creato
  • Sostituisci username_here con il nome utente del database che hai creato.
  • Sostituisci password_here con la password del database che hai creato
  • Una volta fatto, assicurati che non ci siano spazi tra le virgolette, clicca su Modifica e chiudi. 

Non abbiamo finito! Installiamo WordPress

Non abbiamo finito ma ci siamo quasi. Pronti per installare WordPress? 

Apri una nuova finestra del browser e inserisci il tuo dominio per eseguire lo script di installazione.
A seconda di dove hai installato lo script, verrai reindirizzato automaticamente a uno dei seguenti URL:

Se hai caricato WordPress nella cartella principale del dominio (public_html), dovresti essere reindirizzato a:

https://example.com/wp-admin/install.php

Se hai caricato WordPress in una sottocartella della directory del tuo dominio, l’URL avrà questo formato:

https://example.com/TUASOTTOCARTELLA/wp-admin/install.php

Assicurati di sostituire example.com con il tuo nome di dominio effettivo.

installazione wordpress

Scegli la lingua di riferimento, clicca su continua, scegli username e password, inserirsci la email et VOILÀ siamo pronti per lavorare sul nostro sito!

Giulia Raciti

Nomade Digitale e free lance dal 2011. Mi occupo di SEO, SEO Copywriting e creazione Siti Web utilizzando Elementor

Lascia un commento